Il territorio come paradigma, la ricerca come necessità: una ventura che parte dai suoi luoghi
per raccontare il bello in modo non rassicurante.

Va subito detto che non è casa editrice a pagamento.

Raccontare il bello in modo non rassicurante, questa la caratteristica forte della casa editrice nata a Senigallia nel 2015. Nasce dal nome della sua fondatrice, Catia Ventura, libraia e giornalista, con una lunga esperienza nell’organizzazione di eventi letterari e nella gestione di uffici stampa e pubbliche relazioni istituzionali. Una caratteristiche che diventa segno distintivo della casa editrice nell’accompagnare gli autori oltre la pubblicazione.

Fin dalla nascita si propone di lavorare con una coscienza di luogo perché “sentire un luogo e una città come propri, genera identità e organizza comunità”. Decidere di pubblicare libri è già una scommessa. Ma se lo scopo è “inventare il migliore dei mondi possibili” e “raccontare il bello in modo non rassicurante”, allora diventa una vera sfida. Perché insinuare il dubbio, in un epoca in cui tutti si sentono dalla parte della ragione – basta urlare più forte – e insidiare il lato oscuro delle cose, svelando gli inganni; informare e contro-informare laddove l’informazione è condizionata e omologata, non è più solo passione ma dovere civico.

Il lavoro della casa editrice parte dai luoghi di tutta la comunità senigalliese: il mare, la città, il fiume, le attività, il fare quotidiano e li racconta con gli strumenti della letteratura, insieme a scrittori, illustratori ed artisti che questi luoghi conoscono e amano, che sanno raccontare il presente attraverso la consapevolezza del passato e la curiosità verso il futuro.

Pubblicazioni in evidenza

Contatti

Ventura Edizioni

Via A. da Brescia 15/a – 60019 Senigallia  (An)
TEL. 3358444132
info@venturaedizioni.it
www.venturaedizioni.it

Gli altri soci Èdi.Marca