RENDERSI VIRTUOSO – Il primo compito del Cavaliere

RENDERSI VIRTUOSO – Il primo compito del Cavaliere

[vc_row][vc_column width=”2/5″][vc_single_image image=”3167″ img_size=”full”][vc_column_text]AUTORE: Fabrizio Bartoli

Collana: Templare

Pagg. 114  Tutte a colori

Illustrato

Formato: 24 x 17 cm. Brossurato

Euro: 18,00

EAN: 978-88-31381-07-9

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”3/5″][vc_column_text]

RENDERSI VIRTUOSO – Il primo compito del Cavaliere

Questo breve saggio sull’educazione del Cavaliere, pubblicato da un anziano Cavaliere dell’O.S.M.T.H., vuole essere un contributo di riflessione per tutti coloro che sono sensibili allo spirito cavalleresco, in primis naturalmente i moderni Cavalieri Templari dell’O.S.M.T.H. che, aderendo all’Ordine, hanno sicuramente dimostrato la loro volontà di riscoprire i nobili valori degli antichi Cavalieri. Oltre ad una breve esposizione degli antichi codici cavallereschi, sono raccolti nel libro diversi brani, provenienti da antichi testi, dalla Bibbia e da saggi vari. L’attenzione maggiore va riservata all’Educazione interiore, quella dell’animo. Questo compito non è certamente facile perché comporta l’acquisizione di valori umani da mettere in pratica, indicazioni presenti anche negli antichi codici cavallereschi.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

IL TEMPIO DEGLI ERETICI – L’Amore al tempo dei Catari

IL TEMPIO DEGLI ERETICI – L’Amore al tempo dei Catari

[vc_row][vc_column width=”2/5″][vc_single_image image=”3164″ img_size=”full”][vc_column_text]Autore: Alessandro Tansella

Collana: I Romanzi della storia

Pagg. 294

Formato: 21 x 15 cm. Brossurato

Euro: 20,00

EAN: 978-88-31381-00-0

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”3/5″][vc_column_text]

IL TEMPIO DEGLI ERETICI – L’Amore al tempo dei Catari

Inizi del tredicesimo secolo, Francia meridionale (Occitania). Durante la Crociata contro gli Albigesi, un uomo dal passato misterioso è testimone dello sterminio dei Catari. Un uomo che porta con sé il segreto di un giovane Maestro che cambiò per sempre la sua vita. Un giovane eroe che verrà ricordato in un grande poema epico, scritto da un cavaliere teutonico che lo incontrò personalmente durante la Crociata. La nascita della Santa Inquisizione. Perché i Templari non intervennero nella Crociata ordita dal Papa Innocenzo III. Il Culto solare a Montsegur, ultima roccaforte della “eresia” catara.

La rivelazione del Graal.

 

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

IL MISTERO DELLA SCATOLA DI PIETRA: LA CAPSELLA DI MONTECOSARO

IL MISTERO DELLA SCATOLA DI PIETRA: LA CAPSELLA DI MONTECOSARO

[vc_row][vc_column width=”2/5″][vc_single_image image=”3158″ img_size=”full”][vc_column_text]Autore: Emanuela Properzi

Collana: Marche da scoprire

Pagg. 162 Tutte a colori

Illustrato

Formato: 21 x 15 cm. Brossurato

Euro: 18,00

EAN: 978-88-31381-03-1

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”3/5″][vc_column_text]

IL MISTERO DELLA SCATOLA DI PIETRA: LA CAPSELLA DI MONTECOSARO

La storia della Regione Marche è  ricca di misteri e rivelazioni sorprendenti. Emanuela Properzi, propone qui uno studio effettuato su numerosi documenti e reperti, arrivando ad una sintesi  di grande fascino  che parte dalla sua capacità di leggere gli antichi  documenti medioevali. Nel 1111, papa Pasquale II, restituiva all’imperatore Enrico V, assieme al relativo documento, il Priorato di Gerusalemme sorto sul piccolo lembo di territorio nella Città Santa, omaggio del califfo di Bagdad a Carlo Magno e dall’Imperatore ceduto poi ai Pontefici romani e da questi ultimi ai vescovi di Fermo. Questo misterioso e importante documento del Priorato fu custodito, nella capsella di pietra sistemata nella chiesa di Santa Maria a Piè di Chienti, nel comune di Montecosaro. I monaci benedettini ed i Canonici fermani provvidero, a trascrivere gli estremi del documento sulla capsella che divenne da nascondiglio iniziale a testimone unica del documento perduto. La storia del priorato, divenuto poi noto con il nome di Priorato di Sion, offre lo spunto per la trattazione degli Ordini religiosi e laici e di quanto essi sono stati determinanti nelle vicende sociali, culturali e artistiche delle Marche. Questo libro è solo l’inizio di una storia da riscrivere, al fine di una sua reale comprensione.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

IL FIORE DELLA VITA – Un antico simbolo adottato dai Templari.

IL FIORE DELLA VITA – Un antico simbolo adottato dai Templari.

[vc_row][vc_column width=”2/5″][vc_single_image image=”3137″ img_size=”full”][vc_column_text]Autore: Fabrizio Bartoli

Collana: Templare
Pagg. 86 Tutte a colori

Illustrato
Formato: 21 x 15 cm. Brossurato
Euro: 18,00
EAN: 978-88-943976-5-9[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”3/5″][vc_column_text]

IL FIORE DELLA VITA – Un antico simbolo adottato dai Templari.

Questo saggio tratta uno dei simboli antichi tra i più importanti, utilizzato in diverse epoche e rintracciabile in diverse nazioni, che possiamo ritrovare in molte chiese e cattedrali medievali d’Italia e d’Europa. Questo è il primo volume di una serie che tratterà i vari simboli della tradizione medioevale. Dopo una breve introduzione sull’importanza del simbolo in generale, viene presentato il “Fiore della Vita”, con le motivazioni della sua adozione da parte dei Templari, e la geometria sacra insita nel simbolo. E’ un simbolo molto diffuso in Europa e in Italia, in numerosi siti storici, di cui il volume presenta numerose foto inedite che ne testimoniano l’importanza.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]