IL SIGNORE LUCENTE

IL SIGNORE LUCENTE

Autore: Alessandra Piccinini
Illustratore: Marco Bragaglia
Editore: Nisroch
Collana: Esoterica
Pagine: 40
Prezzo: 20,00 €
Formato 17 x 24 cm.
Edizione Cartonata Deluxe

IL SIGNORE LUCENTE

Il Signore Lucente è una storia, all’apparenza semplice, che racchiude in sé significati esoterici e spirituali profondi e che parla attraverso il Simbolo, quindi non ha un protocollo di comprensione uguale per tutti. È un seme che si innesca nelle profondità dell’animo di ognuno, che attiva gli archetipi presenti nel nostro DNA umano e spinge all’evoluzione, alla crescita, al cambiamento.

In una postfazione Alessandra Piccinini rivela le sue motivazioni, i suoi richiami interiori, i suoi agganci culturali, ma sottolinea fin dall’inizio: pur essendone l’autrice, la sua interpretazione non è importante. Come di fronte a un quadro, colui che osserva si appropria dell’opera artistica che a sua volta assume una vita propria, creando una simbiosi unica e irripetibile.

Il racconto, dedicato dall’autrice all’artista turca Helin Bolek, recentemente scomparsa, è infine impreziosito dalle illustrazioni realizzate da Marco Bragaglia, artista poliedrico che arricchisce le suggestioni del testo con immagini di raro impatto, capaci di incatenare il lettore alla lettura, mentre lavora alla ricerca della sua chiave interiore.

“La trilogia del cuore di K.” – Fabio KoRyu Calabrò

“La trilogia del cuore di K.” – Fabio KoRyu Calabrò

la trilogia del cuore di K
15 €

Sinossi

Questa raccolta di intelligenza e sentimento gode di tre parti diverse e distinte: la favola morale, il diario intimo, la collezione aforistica. Parti sensibili, trattate con la leggerezza necessaria a tutti coloro che avvertiranno il desiderio di possederle e condividerle, ma anche di sconsigliarle; e lasciare ad altri le sue pagine dense di vita, di vite, di viti. Un incastro che riesce a far sorridere, indignare, commuovere. Molti ieri, tanti oggi, infiniti domani.

“Il fiume scorre lento” – Maria Marsili Patrignoni

“Il fiume scorre lento” di Maria Marsili Patrignoni
16 €

Sinossi

Roma. Uscita da un collegio che era stato per lei casa e prigione, Marinella si trova in un mondo che la disorienta. La rigida educazione ricevuta dalle suore la confina nella paura verso l’altro da sé, che diventa quasi terrore quando si tratta dell’altro sesso. Odia quel mondo nuovo, e si ritrova a confidare al lento scorrere del Tevere tutta l’inquietudine che pare debba detonare da un momento all’altro.
Anche il tempo scorre, però, come un fiume, e porta con sé il fiorire di un sentimento nuovo, che può somigliare all’inizio della vita, che però è mutevole e sempre dinamica, come l’acqua. Maria Marsili Patrignoni descrive questo fluire e questo intrecciarsi di vita con uno stile delicato e coinvolgente.

IL TEMPIO DEGLI ERETICI – L’Amore al tempo dei Catari

IL TEMPIO DEGLI ERETICI – L’Amore al tempo dei Catari

[vc_row][vc_column width=”2/5″][vc_single_image image=”3164″ img_size=”full”][vc_column_text]Autore: Alessandro Tansella

Collana: I Romanzi della storia

Pagg. 294

Formato: 21 x 15 cm. Brossurato

Euro: 20,00

EAN: 978-88-31381-00-0

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”3/5″][vc_column_text]

IL TEMPIO DEGLI ERETICI – L’Amore al tempo dei Catari

Inizi del tredicesimo secolo, Francia meridionale (Occitania). Durante la Crociata contro gli Albigesi, un uomo dal passato misterioso è testimone dello sterminio dei Catari. Un uomo che porta con sé il segreto di un giovane Maestro che cambiò per sempre la sua vita. Un giovane eroe che verrà ricordato in un grande poema epico, scritto da un cavaliere teutonico che lo incontrò personalmente durante la Crociata. La nascita della Santa Inquisizione. Perché i Templari non intervennero nella Crociata ordita dal Papa Innocenzo III. Il Culto solare a Montsegur, ultima roccaforte della “eresia” catara.

La rivelazione del Graal.

 

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Chi brucia

Chi brucia

[vc_row type=”vc_default”][vc_column width=”2/5″][vc_single_image image=”2578″ img_size=”full”][/vc_column][vc_column width=”3/5″][vc_column_text]

Chi Brucia

Harraga. È il termine arabo che indica i migranti che bruciano i propri documenti d’identità per attraversare illegalmente la frontiera e tentare una via d’ingresso in Europa. Marco Benedettelli, testimone attento e sensibile, ne ha seguito nel 2011, anno infiammato dalla Primavera araba, gli spostamenti, le speranze, le paure, in un lungo itinerario che lo ha condotto nelle zone nevralgiche del fenomeno migratorio tuttora in atto nel Mediterraneo e in particolare in Italia, terra di approdo e di transito per quelli che cercano una nuova vita in fuga da povertà, guerre, dittature. Dalla Tunisia a Lampedusa, dalla Libia a Ventimiglia, da Malta a Roma e fino alla problematica realtà dell’Hotel House di Porto Recanati nelle Marche, Chi brucia è un diario di viaggio coinvolgente e appassionato in cui la verità scottante del reportage s’intreccia a brani di felice invenzione narrativa. Con uno scritto introduttivo di Angelo Ferracuti.
NUOVA EDIZIONE – Con l’introduzione di Angelo
Ferracuti e la postfazione di Paolo Lambruschi, inviato di Avvenire[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]