RENDERSI VIRTUOSO – Il primo compito del Cavaliere

RENDERSI VIRTUOSO – Il primo compito del Cavaliere

[vc_row][vc_column width=”2/5″][vc_single_image image=”3167″ img_size=”full”][vc_column_text]AUTORE: Fabrizio Bartoli

Collana: Templare

Pagg. 114  Tutte a colori

Illustrato

Formato: 24 x 17 cm. Brossurato

Euro: 18,00

EAN: 978-88-31381-07-9

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”3/5″][vc_column_text]

RENDERSI VIRTUOSO – Il primo compito del Cavaliere

Questo breve saggio sull’educazione del Cavaliere, pubblicato da un anziano Cavaliere dell’O.S.M.T.H., vuole essere un contributo di riflessione per tutti coloro che sono sensibili allo spirito cavalleresco, in primis naturalmente i moderni Cavalieri Templari dell’O.S.M.T.H. che, aderendo all’Ordine, hanno sicuramente dimostrato la loro volontà di riscoprire i nobili valori degli antichi Cavalieri. Oltre ad una breve esposizione degli antichi codici cavallereschi, sono raccolti nel libro diversi brani, provenienti da antichi testi, dalla Bibbia e da saggi vari. L’attenzione maggiore va riservata all’Educazione interiore, quella dell’animo. Questo compito non è certamente facile perché comporta l’acquisizione di valori umani da mettere in pratica, indicazioni presenti anche negli antichi codici cavallereschi.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

LA VIA ALCHEMICA – Una guida al perfezionamento interiore

LA VIA ALCHEMICA – Una guida al perfezionamento interiore

[vc_row][vc_column width=”2/5″][vc_single_image image=”3161″ img_size=”full”][vc_column_text]Autore: Maurizio Antonio De Pascalis

Collana: Esoterica

Pagg. 140 Tutte a colori

Illustrato

Formato: 21 x 15 cm. Brossurato

Euro: 20,00

EAN: 978-88-31381-03-1

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”3/5″][vc_column_text]

LA VIA ALCHEMICA – Una guida al perfezionamento spirituale

L’alchimia è generalmente definita come arte o scienza della trasformazione o trasmutazione delle cose. Questa definizione è soddisfacente ma non è del tutto esatta perché, a partire dal tardo Medioevo, i testi di alchimia contengono una gamma molto ampia di temi e argomenti. Negli scritti alchemici più completi si possono individuare tre attività differenti ma collegate tra loro: la ricerca della pietra filosofale (lapis philosophorum), che si riteneva capace di trasformare i metalli vili (per esempio ferro, rame, piombo, stagno) in metalli nobili, cioè argento e oro (la trasmutazione); la preparazione di un elisir di lunga vita; la purificazione e la maturazione spirituale dell’operatore alchimista. Questa crescita materiale e spirituale era illustrata attraverso simboli e immagini di difficile comprensione, ossia di tipo ermetico.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

IL MISTERO DELLA SCATOLA DI PIETRA: LA CAPSELLA DI MONTECOSARO

IL MISTERO DELLA SCATOLA DI PIETRA: LA CAPSELLA DI MONTECOSARO

[vc_row][vc_column width=”2/5″][vc_single_image image=”3158″ img_size=”full”][vc_column_text]Autore: Emanuela Properzi

Collana: Marche da scoprire

Pagg. 162 Tutte a colori

Illustrato

Formato: 21 x 15 cm. Brossurato

Euro: 18,00

EAN: 978-88-31381-03-1

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”3/5″][vc_column_text]

IL MISTERO DELLA SCATOLA DI PIETRA: LA CAPSELLA DI MONTECOSARO

La storia della Regione Marche è  ricca di misteri e rivelazioni sorprendenti. Emanuela Properzi, propone qui uno studio effettuato su numerosi documenti e reperti, arrivando ad una sintesi  di grande fascino  che parte dalla sua capacità di leggere gli antichi  documenti medioevali. Nel 1111, papa Pasquale II, restituiva all’imperatore Enrico V, assieme al relativo documento, il Priorato di Gerusalemme sorto sul piccolo lembo di territorio nella Città Santa, omaggio del califfo di Bagdad a Carlo Magno e dall’Imperatore ceduto poi ai Pontefici romani e da questi ultimi ai vescovi di Fermo. Questo misterioso e importante documento del Priorato fu custodito, nella capsella di pietra sistemata nella chiesa di Santa Maria a Piè di Chienti, nel comune di Montecosaro. I monaci benedettini ed i Canonici fermani provvidero, a trascrivere gli estremi del documento sulla capsella che divenne da nascondiglio iniziale a testimone unica del documento perduto. La storia del priorato, divenuto poi noto con il nome di Priorato di Sion, offre lo spunto per la trattazione degli Ordini religiosi e laici e di quanto essi sono stati determinanti nelle vicende sociali, culturali e artistiche delle Marche. Questo libro è solo l’inizio di una storia da riscrivere, al fine di una sua reale comprensione.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

HISTORIA MINIMA VOLUME III (2013-2014)

HISTORIA MINIMA VOLUME III (2013-2014)

[vc_row][vc_column width=”2/5″][vc_single_image image=”3155″ img_size=”full”][vc_column_text]Autore: Stelio W. Venceslai

Collana: Libera-Mente

Pagg. 348

Formato: 21 x 15 cm. Brossurato

Euro: 15,00

EAN: 978-88-943976-3-5

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”3/5″][vc_column_text]

HISTORIA MINIMA VOLUME III (2013-2014)

Terzo volume della serie di pubblicazioni (articoli o mini-saggi) dell’Autore del periodo 2013-2014.

“La vita politica italiana, densa di eventi, nel quadro delle tensioni internazionali del periodo, osservata dall’esterno, mi sembra un po’ folle. Di qui l’idea del Matto dei Tarocchi come simbolo di copertina e del periodo.. Gli analisti del futuro definiranno certamente questo periodo in modi diversi: l’epoca di Letta o dei Pentastellati, oppure, su un piano più generale, il ritorno in auge di Celestino V, il Papa del gran rifiuto, al momento della rinuncia al soglio pontificale di Papa Ratzinger, oppure della nascita del Califfato islamico, anche se questo accostamento può sembrare del tutto incongruo e gratuito.
Nel cercare una logica nelle azioni umane ci si sperde in un labirinto di supposizioni e, in conclusione, si finisce per dubitare di tutte. A cercarla nella politica italiana, poi, si perde solo del tempo. Il cronista può raccontare dei fatti, cogliere gli spunti più evidenti di un evento, cercare di interpretarlo con quel buon senso che, troppo spesso, nel dibattito delle opposte fazioni, sembra smarrito.” Ancora una volta gli scritti del Prof. Venceslai diventano un utile strumento per chi ha interesse a comprendere il presente e a mantenere vigile una coscienza civile.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

HISTORIA MINIMA VOLUME II (2009-2012)

HISTORIA MINIMA VOLUME II (2009-2012)

[vc_row][vc_column width=”2/5″][vc_single_image image=”3152″ img_size=”full”][vc_column_text]Autore: Stelio W. Venceslai

Collana: Libera-Mente

Pagg. 394

Formato: 21 x 15 cm. Brossurato

Euro: 15,00

EAN: 978-88-941683-4-1

 

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”3/5″][vc_column_text]

HISTORIA MINIMA VOLUME II (2009-2012)

L’Autore ha la capacità di vedere, con occhio disincantato e di attento polemista, uomini e vicende, passioni e frustrazioni, di una società discontinua, in preda ai deliri di una politica sostanzialmente fine a sè stessa.

Questo secondo volume di raccolta di articoli e mini saggi, pubblicati nel quadriennio 2009 – 2012, continua una specie di storia semiseria, a volte anche grottesca, di alcune vicende politiche nazionali: i governi Berlusconi e Monti, la crisi della Lega di Bossi, la questione di Fini, la vicenda dei nostri marò in India, l’avvio della crisi nei Paesi arabi e in Medioriente, i primi passi del Movimento 5 Stelle, il declino dell’era berlusconiana e così via.
Molti eventi sono ormai scomparsi nella cronaca di quegli anni o sono stati dimenticati, altri, invece, si sono amplificati, altri ancora hanno determinato problemi e modifiche strutturali i cui effetti si sono propagati fino ad oggi.
Questo libro è un utile strumento per chi ha interesse a comprendere il presente. Troppo spesso ci si dimentica del passato, anche di quello recente, un passato che, da interessi di parte, viene troppo spesso modificato, stravolto, a volte oscurato. Nella speranza di incoraggiare una rinnovata coscienza civile, critica ma anche propositiva, riprendiamo in mano la storia: una “Historia Minima”!

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]